Venerdì, 17 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo
DEFINITI I DETTAGLI

Messina Social City, domani e giovedì le firme dei contratti

di

Secondo le stime diffuse dal Cda della Messina Social City saranno circa 538 i lavoratori che, dal 1. marzo, saranno arruolati nella nuova azienda speciale che gestirà i servizi sociali. Il prossimo step è fissato per il 27 e il 28 febbraio, quando, dopo un’ulteriore verifica dei titoli, i dipendenti sottoscriveranno i contratti con la società. Ieri, a Palazzo Zanca, si è svolto, infatti, un altro passaggio propedeutico all’avvio della Messina Social City che ha visto impegnati Amministrazione e sindacati.

I disallineamenti all’interno degli elenchi consegnati dalle coop venuti fuori nel precedente faccia a faccia sono stati sanati escludendo dal bacino dei dipendenti da assumere quelli inquadrati a tempo determinato per far fronte alle sostituzioni o quelli assunti con incarico fiduciario e, di fatto, sono stati depennati dal nuovo elenco, ad esempio, il direttore di Casa Serena, l’economo, un infermiere e alcuni coordinatori di servizio.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Messina della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook