Lunedì, 22 Aprile 2019
stampa
Dimensione testo
GOVERNO

I sindacati siciliani: quota 100 sia applicata anche ai dipendenti regionali

In una nota congiunta dei segretari dei sindacati autonomi della Regione Cobas/Codir, Sadirs e dall'Ugl, è stata chiesta al governo regionale "l'applicazione della "quota cento" anche ai lavoratori della Regione Siciliana.

In base alle leggi regionali, dal 2015, le normative pensionistiche nazionali si applicano integralmente e in modo dinamico anche nell'Isola ma, ad oggi, il governo regionale non ha provveduto a emanare le direttive applicative".

"Invitiamo il presidente della Regione e il governo - dicono Marcello Minio e Dario Matranga, segretari del Cobas/Codir - a procedere alla programmazione e alla relativa necessaria copertura finanziaria per l'applicazione della quota 100 anche ai lavoratori della Regione e degli enti di cui all'articolo 1 della legge 10 del 2000, in analogia a quanto già fatto dallo Stato per tutti i lavoratori dei comparti nazionali di relativa competenza nonché dei lavoratori del settore privato".

"Nei giorni scorsi - dicono i sindacati - fra l'altro, l'amministrazione regionale ha emanato una circolare sul tema opzione donna, traendo forza applicativa proprio dall'obbligo di recepimento dinamico delle norme nazionali in materia pensionistica".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook