Lunedì, 16 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA CERIMONIA

Messina, presentata la nave "Tullio Tedeschi": solcherà i mari contro i traffici illeciti

Una nave versatile e veloce, che solcherà i mari del Mediterraneo, svolgendo un ruolo prezioso nel controllo dei traffici marittimi, nel contrasto dei traffici illeciti e nelle operazioni di sicurezza e di protezione civile.

È la "Tullio Tedeschi", la seconda delle due unpav (unità navale polifunzionale ad alta velocità) commissionate dalla marina militare e realizzate nei cantieri navali di Sarzana e di Messina del gruppo Intermarine Rodriquez.

A presiedere alla cerimonia del varo della nave il capo di stato maggiore della marina militare, l'ammiraglio Valter Ghirardelli, assieme alle autorità militari, civili e religiose. Madrina del varo la figlia di Tullio Tedeschi, Rosangela. La prima nave era stata inaugurata nel 2018.

Intermarine aveva stipulato con la marina militare un contratto da 40 milioni di euro nel 2016. Il cantiere navale messinese ha eseguito parte delle lavorazioni, rilanciando la propria attività dopo alcuni anni di stasi.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook