Venerdì, 13 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
PERIODO ESTIVO

Trasporti, più collegamenti in bus tra l'aeroporto di Palermo e le località turistiche di Trapani

Verranno potenziati, da oggi e per tutto il periodo estivo, i collegamenti di autobus dall’aeroporto di Palermo verso le località turistiche della provincia di Trapani.

È il risultato dell’iniziativa della Regione Siciliana che ha messo attorno allo stesso tavolo il Distretto turistico della Sicilia occidentale e le imprese (Autoservizi Russo, Segesta autolinee, Autoservizi Salemi) che svolgono il servizio di trasporto pubblico locale su gomma tra lo scalo del capoluogo siciliano e il Trapanese.

A essere incrementate saranno le corse dal «Falcone-Borsellino» a San Vito Lo Capo e Castellammare del Golfo, mentre sono state istituite le linee per Mazara del Vallo e Castelvetrano. «Dimostriamo ancora una volta una grande attenzione nei confronti delle richieste che provengono dal territorio - commenta il presidente della Regione Nello Musumeci - mantenendo l’impegno preso, ben consapevoli del carattere strategico dei trasporti per lo sviluppo del territorio e del turismo nell’Isola».

Alla base del provvedimento che autorizza la modifica delle tratte, adottato dal dipartimento regionale delle Infrastrutture - guidato da Fulvio Bellomo -, la necessità di garantire maggiori opportunità per l’utenza, sia in termini di nuove corse sia con il potenziamento di quelle esistenti, a fronte di nuove esigenze, a tutto vantaggio dei turisti e dei residenti nei Comuni interessati.

Nella fattispecie, la «Autoservizi Russo» garantirà: dal primo giugno al 30 settembre l’effettuazione della fermata a Punta Raisi per tutte le corse Palermo-Castellammare del Golfo; dal 15 giugno al 30 settembre l’incremento di tre corse feriali, sempre con fermata in aeroporto, sulla tratta Palermo-San Vito Lo Capo, consentendo quindi il collegamento anche con Alcamo Marina, Balestrate e Trappeto.

La «Autoservizi Salemi», invece, oltre ad aumentare le corse giornaliere festive (due), feriali (quattro) e domenicali (una), con una deviazione all’aeroporto di Palermo consentirà di collegare Mazara del Vallo e Castelvetrano con il «Falcone-Borsellino». L’incremento delle corse e del periodo di attivazione avrà carattere sperimentale per quest’anno.

Sarà, infatti, necessario valutare i flussi di traffico perchè queste modifiche del servizio possano diventare definitive. Dell’aspetto informativo sui nuovi servizi, degli orari e delle nuove corse si occuperà il Distretto turistico Sicilia occidentale, con ampia diffusione presso le strutture ricettive-turistiche del comprensorio trapanese.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook