Venerdì, 13 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
L'ACCORDO

Illuminazione pubblica a Messina, firmato il contratto per l'appalto da 31,6 milioni

di

Ci sono voluti 11 mesi e due sentenze per arrivare alla firma del contratto, ma alla fine Messina ha il suo nuovo gestore della pubblica illuminazione. Si tratta del più grande appalto mai assegnato in città, non solo in termini economici ma anche per la rivoluzione tecnologica che dovrà portare.

L'accordo è stato firmato dall'Amministrazione comunale con i rappresentanti dell'associazione temporanea di impresa formata da Varese Risorse del gruppo Acsm Agam, A2A Illuminazione Pubblica e Di Bella Costruzioni, braccio operativo per l'esecuzione dei lavori.

Si tratta di un accordo da 31,6 milioni di euro per «servizio di efficientamento e gestione pluriennale degli impianti di illuminazione pubblica mediante ammodernamento tecnologico e relamping» per i prossimi sei anni.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Messina della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook