Giovedì, 17 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
AGRICOLTURA

Danni per le gelate del 2008, sbloccati i fondi per 268 aziende siciliane

Sbloccate e in fase di liquidazione oltre un milione e duecento mila euro destinati a 268 aziende siciliane per i danni subiti a seguito delle gelate verificatesi nel febbraio del 2008, in particolar modo agli agrumeti.

A darne notizia l’assessore regionale per l’Agricoltura, Edy Bandiera: «Da quando ci siamo insediati abbiamo iniziato un’attività di ricognizione e riordino attorno a tutto il pregresso, rintracciando somme che giacevano, per questioni legate ad aspetti burocratici, ferme dal lontano 2008 - afferma l'assessore - Attraverso l’impulso impresso, proprio sul tema dell’attenzione e del riordino anche del pregresso, abbiamo rintracciato e sbloccato queste somme, facendole riassegnare al
territorio che ne era il legittimo destinatario».

«I Comuni che, in questo caso, vedranno finalmente e giustamente soddisfatte le loro aspettative, - prosegue Bandiera - sono: Adrano, Belpasso, Biancavilla, Bronte, Caltagirone, Castel di Iudica, Catania, Grammichele, Licodia Eubea, Mazzarrone, Militello in Val di Catania, Mineo, Mirabella Imbaccari, Misterbianco, Motta Sant'Anastasia, Palagonia, Paternò, Ramacca, Randazzo, San Michele di Ganzaria, Santa Maria di Licodia, Scordia».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook