Venerdì, 06 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
LAVORO

In Sicilia è allarme giovani, il rapporto Svimez disegna un esodo "biblico"

Le anticipazioni del rapporto Svimez 2019 sull'economia del mezzogiorno, confermati dalla ricerca Unicef “il silenzio dei neet, giovani in bilico tra rinuncia e desiderio”, ribadiscono come la dinamica occupazionale meridionale costituisca un vero e proprio allarme sociale oltre che economico.

La Sicilia ha la più alta percentuale di Neet (Not in education, employment or training, ossia di giovani che non studiano, non lavorano, né cercano un lavoro attraverso la formazione) del Paese, ed inoltre, evidenziano una divaricazione tendenziale tra Mezzogiorno e Centro-Nord.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook