Venerdì, 22 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
COMMERCIO

Prodotti siciliani esclusi dall'accordo Ue-Cina per la tutela del marchio

di

Dal vino Marsala all'uva da tavola di Mazzarrone, i pomodorini di Pachino Igp, le arance rosse di Sicilia, o i pistacchi di Bronte. Le eccellenze siciliane, invidiate e imitate in tutto il mondo, “bocciate” dall'accordo tra Unione Europea e Cina, tagliate fuori da un'intesa che non riconosce gran parte dei prodotti siciliani.

Un accordo, riporta la Gazzetta del Sud in edicola, siglato per proteggere da imitazioni cento indicazioni geografiche europee in Cina e 100 Ig cinesi nell'Unione Europea. Ma mancano i prodotti dell'intero Sud d'Italia. I consorzi di tutela siciliani sono sul piede di guerra anche se consapevoli che in pochi anni verranno inseriti altri 175 prodotti su base europea.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook