Domenica, 08 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
CAS

Autostrade messinesi disastrate: controlli sui viadotti e investimenti per 305 milioni

di

Per mettere in sicurezza le 193 gallerie dei tratti autostradali gestiti dal Consorzio autostrade occorrerebbero almeno 140 milioni di euro. Risorse che in questo momento il Consorzio non ha ma che sta cercando di trovare guardando anche al sistema del project financing.

Lo ha detto a “Scirocco”, venerdì sera, su Rtp, il direttore generale del Consorzio Salvatore Minaldi che ha tracciato durante la trasmissione un quadro dettagliato della situazione. Ed emerge che per i prossimi tre anni il Consorzio ha previsto interventi di manutenzione per 305 milioni. Le gallerie dei tratti che ha in concessione il Consorzio sono ben 193. I cavalcavia sono 77. I viadotti sono 400.

E proprio su questi - analizza la Gazzetta del Sud in edicola -, da quando sono accaduti i fatti liguri, dal Ponte Morandi al crollo dell'ultimo ponte, sono scattati controlli straordinari. Gli interventi di controllo di giunti viadotti, cavalcavia e gallerie previsti al momento sono 9 e impegneranno sino al 2021 sedici milioni di euro. Ma in totale le opere di manutenzione del 2019/2021 impegneranno risorse per 305 milioni, duecento dei quali vengono dal Patto per il Sud.

Sono previsti in particolare sulla Messina-Palermo il rifacimento della pavimentazione con asfalto antiskid, 21 milioni dal Patto per il Sud; il rifacimento delle barriere stradali per 48 chilometri, 18 milioni; l'installazione di 34 sistemi di infomobilità, 5 milioni e 300 mila euro; l'adeguamento di cinque gallerie, 4 milioni e 200 mila euro; 20 interventi di ripristino dei cavalcavia, 1 milione e 700 mila euro; l'adeguamento di altre 4 gallerie, 15 milioni e 400 mila euro; il ripristino di 3 tra gallerie e viadotti, 1 milione. Le ispezioni sulla gallerie e i viadotti costeranno 4 milioni e 600 mila euro, la manutenzione e l'illuminazione delle gallerie e gli svincoli 2 milioni e 500 mila euro.

Sulla Messina-Catania sono previsti: il rifacimento della pavimentazione con asfalto antiskid 24 milioni (dal Pattoper il Sud). Per la pavimentazione si partirà subito con il tratto che va da Giarre a Tremestieri.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook