Sabato, 28 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Messina, sindacati al fianco dei dipendenti Atm: "Garantire contributi per i salari"
CRISI ECONOMICA

Messina, sindacati al fianco dei dipendenti Atm: "Garantire contributi per i salari"

L’emergenza Coronavirus ha obbligato il Comune di Messina a rinviare l’avvio della nuova Atm spa e a prorogare i servizi all’Atm in liquidazione fino al prossimo 31 maggio.

Filt Cgil, Uiltrasporti e Cub Trasporti, "considerato il grave periodo emergenziale, i sacrifici a cui sono chiamati tanti lavoratori di ATM e anche lo spirito di servizio che anima la categoria che a rotazione ancora mantiene in essere il servizio essenziale all’utenza messinese, fanno una precisa richiesta. Chiedono all’amministrazione comunale e al consiglio comunale di non applicare per i mesi dell’anno in corso le eventuali penalità previste dal Contratto di servizio in caso di riduzione della percorrenza chilometrica e porre in essere ogni possibile atto per liberare le risorse necessarie al fine di permettere l’integrazione agli ammortizzatori sociali a sostegno dei salari dei lavoratori".

"Reputiamo che vi sia la possibilità e siamo certi nella buona volontà di tutte le parti - conclude la nota del sindacato - , per garantire le esigue risorse economiche necessarie per alleviare i sacrifici e mantenere il livello salariale dei dipendenti. Specie di quella fascia di lavoratori che in Atm vivono di stipendi anche inferiori a 1.200 euro mensili".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook