Martedì, 20 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Coronavirus, in Sicilia supermercati chiusi anche a Pasquetta
COMMERCIO

Coronavirus, in Sicilia supermercati chiusi anche a Pasquetta

I supermercati siciliani resteranno chiusi anche a Pasquetta. Lo ha deciso, così come fanno sapere i sindacati, il governatore della Sicilia Nello Musumeci.

«La chiusura dei supermercati nel giorno di Pasquetta è una decisione saggia e un segnale di responsabilità. Ringraziamo il presidente Musumeci per avere accolto il nostro appello a nome di migliaia di lavoratrici e lavoratori del commercio». Lo affermano la Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil che in una lettera al presidente della Regione avevano chiesto di predisporre la chiusura degli esercizi commerciali per il lunedì di Pasquetta.

«Recarsi a lavoro nel giorno di Pasquetta, in piena emergenza sanitaria – avevano scritto i sindacati guidati da Monia Caiolo, Mimma Calabrò e Marianna Flauto - sia richiedere ai lavoratori e alle lavoratrici siciliane un immotivato sacrificio che gioverebbe esclusivamente a coloro che, incuranti del rispetto delle ordinanze, avrebbero la scusa per uscire da casa pur non dovendo acquistare alcun bene necessario».

I sindacati chiedono inoltre «controlli sempre più pressanti per limitare gli spostamenti verso i supermercati, dove tutti dovrebbero andare per reali necessità e non per scuse. Ancora oggi, infatti, nonostante i divieti e le restrizioni previste anche dall’Ordinanza regionale, in troppi, in spregio ai provvedimenti che limitano la possibilità di recarsi ai supermercati ad una sola volta al giorno, vi si recano comunque più e più volte soltanto per acquistare uno o pochi articoli non necessari o voluttuari».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook