Domenica, 20 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Messina lancia la Family Card ed è subito boom: superate le 3000 domande
CORONAVIRUS

Messina lancia la Family Card ed è subito boom: superate le 3000 domande

di

L'avvio è stato di quelli con il botto. Anche più delle attese. Non sono mancate le criticità che dovranno essere sanate nei prossimi giorni, e anche alcune regole sono destinate a cambiare. Stretta sui controlli, ma a partire da martedì. Oltre 3200 le domande sono arrivate nel breve volgere di mezza giornata (dalle 8,30 alle 19,30) e molte di queste si sono già tradotte nelle Family Card.

L'intasamento telematico nelle primissime ore era scontato. Anche nelle sede dei quartieri le file si sono allungate, ma poi i numeri delle domande accettate sono salite vertiginosamente e questo vuol dire che il sistema è entrato a regime.

In pochi minuti le istanze inviate alla piattaforma familycard.comune.messina.it, per coloro i quali hanno dichiarato di non avere redditi in questo periodo e di non essere percettori ( o di aver chiesto di usufruire ) di alcuna misura di sostegno pubblico (dalla cassa integrazione al bonus autonomi, passando Naspi e reddito di cittadinanza), si sono trasformate in voucher da spendere nei negozi della città. Un semplice codice a barre da presentare alla cassa al momento del conto che, dunque pagherà il Comune.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Messina della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook