Martedì, 20 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Lidi balneari in Sicilia, niente pagamento del canone di concessione per il 2020
ARS

Lidi balneari in Sicilia, niente pagamento del canone di concessione per il 2020

E’ stato approvato in commissione Bilancio all’Ars l’emendamento che abbatte i canoni di concessione demaniale per l’anno in corso e del 50% per l’anno 2021.

«Accogliamo con grande soddisfazione la soluzione concordata con tutta la Commissione che ha votato all’unanimità l’esenzione - ha dichiarato l’assessore al Territorio e Ambiente Toto Cordaro - garantendo una copertura che darà ristoro a una categoria alla quale il governo Musumeci guarda con grande attenzione e che è strategica per il tessuto economico della Sicilia».

«Si è raggiunto un risultato corretto che da reale ossigeno alle imprese che a causa del coronavirus hanno visto compromessa in gran parte la stagione estiva», hanno affermato i deputati autonomisti Marianna Caronia e Carmelo Pullara, mentre i deputati del Pd, Baldo Gucciardi e Anthony Barbagallo sottolineano che l’emendamento «ha raccolto le richieste dei tanti imprenditori siciliani del settore balneare che, a causa dell’emergenza Coronavirus, andranno incontro ad una stagione estiva caratterizzata da grandi difficoltà».

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook