Lunedì, 28 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Messina, sciopero lavoratori BluJet, De Domenico: "Da società atteggiamento inaccettabile"
LA VERTENZA

Messina, sciopero lavoratori BluJet, De Domenico: "Da società atteggiamento inaccettabile"

"L’atteggiamento della società Blu Jet di assoluto diniego nei confronti dei lavoratori a qualsivoglia forma di confronto sindacale, in merito alle legittime rivendicazioni salariali, peraltro a valle di numerosi scioperi (che hanno creato tanti disagi ai pendolari dello Stretto), appare inaccettabile.  La società Blu Jet, infatti, appartiene a pieno titolo al Gruppo Ferrovie dello Stato e, quindi, al settore pubblico e, al di là delle alchimie societarie, utilizzate spesso per interessi economici e contrattuali, ha precisi obblighi di responsabilità sociale non certamente derogabili". Lo scrive in una nota il deputato regionale del Partito Democratico, Franco De Domenico.

"I lavoratori Blu Jet, infatti, svolgono gli stessi servizi di continuità territoriali (come tali, fra l’altro, sono equiparati in merito alla disciplina di regolamentazione degli scioperi) che non giustificano un trattamento salariale inferiore di circa il quaranta per cento rispetto agli altri lavoratori che svolgono le medesime attività per conto di altre società del gruppo Ferrovie dello Stato. Se da un lato fa piacere l’aumento delle corse annunciato nei giorni scorsi, che certamente migliorerà il servizio a favore delle migliaia di cittadini che giornalmente attraversano lo stretto per motivi di lavoro o studio, dall’altro - continua De Domenico - è auspicabile, e per questo mi impegnerò in tal senso, una apertura nei confronti dei lavoratori che con senso di grande responsabilità, anche in questa difficile crisi COVID hanno assicurato il servizio di attraversamento dello Stretto".

"Inoltre, nella mia qualità di deputato regionale, ho presentato una interrogazione per sapere quali urgenti provvedimenti l’Assessorato per le Infrastrutture e la Mobilità intenda assumere al fine di indurre il Gruppo RFI ad accogliere le legittime richieste dei lavoratori, ponendo così termine ad una vertenza che sta creando ripetuti e significativi disagi ai pendolari dello Stretto", conclude.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook