Martedì, 17 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia MessinaServizi, limite di età discriminatorio ma nessun effetto sulle assunzioni
LA PARTECIPATA

MessinaServizi, limite di età discriminatorio ma nessun effetto sulle assunzioni

di

Il Tribunale di Messina ha giudicato discriminatoria la scelta della MessinaServizi di assumere cento operatori mettendo il limite di età di quarant'anni. A stabilirlo è l'ordinanza del 17 giugno 2020, che dunque evidenzia una potenziale anomalia nelle procedure.

Che però, non dovrebbe produrre alcune effetto sull'inserimento nell'organica della Partecipata di nuova forza lavoro. A spiegare i dettagli del passaggio, il presidente Pippo Lombardo, il quale evidenzia che si tratta di una ordinanza cautelare e non di una sospensiva.

«Abbiamo girato l'atto all'Ufficio provinciale del lavoro - spiega -, ma il ricorrente non era in posizione utile per essere assunto dunque non vi è e non vi sarà alcun riflesso diretto. Per queste selezioni a tempo determinato abbiamo chiesto una deroga sino a 150 posti, ma ci siamo fermati a 122 proprio perché ci sono diversi ricorsi degli esclusi che potrebbero essere reintegrati e troverebbero spazio in questa soglia di azione che abbiamo mantenuto».

L'articolo completo nell'edizione odierna di Messina della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook