Martedì, 24 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Reddito di cittadinanza, arriva la sospensione per 100 mila siciliani
IL SUSSIDIO

Reddito di cittadinanza, arriva la sospensione per 100 mila siciliani

Sospensione di almeno un mese per circa 100 mila del mezzo milione di siciliani che percepiscono il reddito di cittadinanza. La data fissata è per il 30 settembre, quando scadranno i primi diciotto mesi da quando è entrata in vigore la misura, ovvero nell'aprile del 2019.

Il decreto 4/2019 prevede infatti che il reddito di cittadinanza "è riconosciuto per il periodo durante il quale il beneficiario si trova nelle condizioni previste all’articolo 2 e, comunque, per un periodo continuativo non superiore a diciotto mesi. Il Rdc può essere rinnovato, previa sospensione dell’erogazione del medesimo per un periodo di un mese prima di ciascun rinnovo".

A questo punto, dunque, che ne avrà ancora necessità e diritto potrà inoltrare una nuova domanda ma soltanto a partire dalla fine di ottobre. Le richieste saranno ancora una volta prese in esame dagli uffici dell'Inps e, se ce ne saranno le circostanze, da novembre 2020 il sussidio potrà essere concesso ancora una volta per altri 18 mesi.

A battersi per una proroga del sussidio in Sicilia sono diversi comitati spontanei che sabato scorso, a Palermo, hanno incontrato il sottosegretario al Lavoro Steni Di Piazza. Il sottosegretario si è impegnato a portare il caso sul tavolo del ministro Nunzia Catalfo che incontrerà nella giornata di domani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook