Mercoledì, 28 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Ripresa economica ai tempi del Covid, Ancrel Messina organizza due convegni
L'EMERGENZA

Ripresa economica ai tempi del Covid, Ancrel Messina organizza due convegni

I Comuni siciliani sono alla difficile ricerca di un equilibrio tra l’obiettivo di favorire la ripresa economica del proprio tessuto imprenditoriale e quadrare i propri bilanci. L’emergenza Covid-19 ha esposto gli enti locali a nuove sfide: da un lato la voglia di concedere contributi ed agevolazioni tributarie agli operatori economici del proprio territorio, dall’altra l’esigenza di una gestione oculata dei bilanci, per risanarli ed evitare il dissesto.

Per affrontare queste complesse tematiche, l’Associazione Nazionale dei Certificatori e Revisori degli Enti Locali, insieme agli Ordini dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Patti e Barcellona Pozzo di Gotto, con il patrocinio di Anci Sicilia, hanno organizzato due importanti convegni. Il primo dal titolo “Il risanamento economico-finanziario degli enti locali” si terrà la mattina del 23 ottobre, in videoconferenza,  tramite la piattaforma gotowebinair, accedendo al seguente indirizzo https://attendee.gotowebinar.com/register/8757100351838737421.

Dopo i saluti di Antonio Mastrantonio (presidente Odcec Patti), di Aldo Campo (presidente Odcec Barcellona Pozzo di Gotto), di Tiziana Vinci (presidente Ancrel di Messina) e di Mario Alvano (segretario generale di Anci Sicilia), il professore Carlo Vermiglio,  Docente di Economia delle Aziende Pubbliche presso l’Università degli studi di Messina, parlerà del “Piano di riequilibrio come strumento di risanamento economico-finanziario dell’ente locale”, mentre Lucio Catania, segretario generale del comune di Enna  e vicepresidente di sezione della Commissione Tributaria Provinciale di Messina, tratterà il tema “Il risanamento finanziario, attraverso l’aumento delle percentuali di riscossione dei tributi locali”. L’ultima relazione sarà di Sergio Sirna, dottore commercialista e revisore degli enti locali, che porterà un esempio pratico di lotta all’evasione.

La giornata si chiuderà con un’intervista di Valentina De Caro a Lucio Catania, autore del libro “Manuale dei tributi comunali”, edito da Halley,  sulle novità in materia di fiscalità locale, anche alla luce della normativa derivante dalla diffusione del Covid. Il secondo convegno si svolgerà, in presenza, giorno 9 novembre a Barcellona Pozzo di Gotto, sfruttando gli ampi spazi della sala del Teatro Don Bosco.

L’ingresso nella sede del convegno sarà gestito seguendo le disposizioni Covid-19, pertanto sarà consentito solo ai partecipanti con mascherina e nel rispetto delle misure di sicurezza. All’ingresso bisognerà compilare un modulo obbligatorio in cui si dichiara di non essere sottoposti a quarantena. Il tema della seconda giornata di studio sarà “La crisi economica degli enti locali anche alla luce degli effetti dell’emergenza Covid-19”.

Dopo i saluti istituzionali, Lucio Catania parlerà della “Sostenibilità degli interventi in materia di emergenza Covid-19, tra agevolazioni fiscali ed interventi contributivi”, Tiziana Vinci tratterà degli”Interventi di Stato e Regione per compensare le minori entrate dei comuni, a seguito emergenza Covid-19” mentre l’ultima relazione sarà tenuta dal professore Carlo Vermiglio su “Il dissesto finanziario degli enti locali. Il contributo dei dottori commercialisti”. L’intervista finale all’autore del “Manuale dei tributi comunali” sarà affidata a Gianfranco Cusumano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook