Martedì, 24 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Rimborsi delle bollette a Messina, già 653 domande nell'arco di 48 ore
IL SOSTEGNO

Rimborsi delle bollette a Messina, già 653 domande nell'arco di 48 ore

di

È già partita la corsa agli aiuti del Comune di Messina. A fare da apripista è stata la riapertura dei termini per ottenere il «bonus bollette» ma è sulla la family card che è puntato l'obiettivo dei più.

L'Amministrazione comunale lunedì scorso ha riattivato la piattaforma digitale sul sito istituzionale per accogliere le richieste di rimborso delle utenze da parte dei messinesi che, durante il lockdown di primavera, si sono trovati in condizioni di grave disagio economico.

L'avviso presentato nella scorsa settimana copre le fatture che sono scadute a maggio e a giugno. Nei soli primi due giorni di apertura della piattaforma digitale sono state 653 le domande presentate dai messinesi che avevano, durante il lockdown, i requisiti per ottenere il rimborso. Il controvalore è di 225.465 euro.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Messina della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook