Giovedì, 29 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Energia, 4000 imprese siciliane al capolinea
CARO PREZZI

Energia, 4000 imprese siciliane al capolinea

La protesta della Fipe, la Federazione dei pubblici esercizi: insegne al buio dalle ore 20 di giovedì 15 settembre

Il caro-energia sta strozzando il tessuto imprenditoriale e in Sicilia la nuova crisi ha già irradiato i suoi effetti nefasti. Acciaierie Sicilia ha deciso di spegnere i suoi forni per 15 giorni, mettendo in cassa integrazione 500 operai. Ma la bolla energetica sta risucchiando anche le piccole imprese, come quelle aderenti a Fipe Sicilia, la federazione dei pubblici esercizi: spegneranno le insegne dalle ore 20 di giovedì 15 settembre. E lo faranno per protestare contro il caro bollette che sta mettendo in ginocchio la maggior parte delle attività, alcune delle quali hanno deciso di chiudere mentre la maggior parte si è vista costretta a rimodulare la propria operatività, serrando i battenti a pranzo, ad esempio, o tagliando parte del personale. Una situazione complessiva che ha le caratteristiche dell’emergenza, ancor di più perché all’orizzonte non si vedono spiragli volti a placare quella che si può definire una vera e propria tempesta perfetta. «Che ci porterà verso una direzione – ha affermato il presidente di Fipe Sicilia, Dario Pistorio – all’inaridimento della già problematica economia siciliana, alla perdita del lavoro per i collaboratori e i titolari d’azienda. Ma era questo quello a cui puntavamo dopo il Covid?».
Pistorio ha presentato la manifestazione di protesta ieri mattina in conferenza stampa a Palermo nella sede di Confcommercio Sicilia. Assieme a lui anche Antonio Cottone, vicepresidente vicario, e presidente provinciale Fipe Palermo, Giovanni Trimboli, presidente del sindacato ristoratori della provincia di Catania, e Gianluca Manenti, presidente regionale Confcommercio Sicilia, che sta sostenendo la protesta.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina/Sicilia

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook