Giovedì, 27 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Noi Magazine

Home Noi Magazine La sottosegretaria all'Istruzione Barbara Floridia dialogherà in diretta con la community di Noi Magazine
GDS ACADEMY

La sottosegretaria all'Istruzione Barbara Floridia dialogherà in diretta con la community di Noi Magazine

Sicilia, Noi Magazine
La sottosegretaria Barbara Floridia tra i banchi dell'IC Vespucci durante la settimana di RiGenerazione
Educare i più giovani ad abitare il mondo in modo diverso, a ragionare sul lungo periodo, ponendo maggiore attenzione ai temi ambientali, alla sostenibilità delle nostre economie e dei nostri stili di vita, progettando nuovi mestieri che sappiano guardare al futuro rispettando ciò che ci circonda.
Questi sono gli obiettivi del Piano RiGenerazione Scuola, che guarda alla scuola italiana come infrastruttura culturale, come centro delle comunità, modello esistenziale e abitativo, luogo d’origine di un nuovo alfabeto ecologico ed economico. L’iniziativa è promossa dal ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi ed è stata al centro nei giorni scorsi della Settimana della RiGenerazione con molteplici eventi in tutte le scuole d’Italia. A concludere la settimana, mentre a Glasgow si svolgeva la Cop 26, il tour della sottosegretaria Barbara Floridia, con delega alla transizione ecologica nelle scuole, che ha presentato il Piano direttamente agli studenti in Calabria, a Vibo,  e in Sicilia, a Palermo:  «È previsto - ha annunciato tra l’altro - più di un miliardo di investimenti e la realizzazione di 200 scuole nuove a efficienza energetica».
La transizione ecologica e culturale della scuola sarà fondata su quattro pilastri: la rigenerazione dei saperi, ovvero che cosa si impara a scuola; la rigenerazione delle infrastrutture, con la costruzione di edifici innovativi e la creazione di nuovi ambienti di apprendimento; la rigenerazione dei comportamenti, con l’acquisizione di buone abitudini nel rispetto dell’ambiente anche a scuola; la rigenerazione delle opportunità, ovvero indirizzi scolastici caratterizzati da percorsi formativi che guardano ai temi dell’ecologia e della sostenibilità.
Di questo e di tanto altro  (ad esempio i prossimi esami di Stato e tutte le ansie dei maturandi in questo delicato momento) si parlerà giovedì prossimo nell’ambito della Gds Academy del progetto “Gazzetta del Sud in classe con Noi Magazine”, con un evento del quale la senatrice messinese sarà  protagonista, tornando a incontrare gli studenti della community scolastica siciliana e calabrese.
A dialogare con lei, come sempre nel format dell’Academy, gli studenti degli istituti che partecipano al progetto promosso da Società Editrice Sud, che faranno sentire la loro voce in un entusiasmate dialogo con l’esponente del Governo Draghi. L’evento  sarà trasmesso in diretta dalle 11 sul canale youtube di Gazzetta del Sud, dove resterà disponibile per essere rivisto, come tutti gli incontri del giovedì.
E intanto c'è grande attesa per la conferenza stampa con la quale domani mattina il ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi assieme alla ministra per le Pari opportunità e la Famiglia, Elena Bonetti, alla ministra per il Sud e la Coesione territoriale, Mara Carfagna, e alla ministra per gli Affari Regionali e le Autonomie, Mariastella Gelmini, presenterà alla stampa le prime misure del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) relative al settore Istruzione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook