Domenica, 27 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Messina, polemiche sulla seduta fiume in Consiglio: "Situazione inevitabile"
SALVA MESSINA

Messina, polemiche sulla seduta fiume in Consiglio: "Situazione inevitabile"

Non si ferma la scia lunga della seduta in cui il consiglio comunale ha approvato il “Salva Messina”. Il presidente del Consiglio Claudio Cardile, in particolare, è finito sotto accusa per la conduzione dei lavori, troppo morbida rispetto agli interventi fiume concessi al sindaco De Luca.

“Si apprende con stupore da alcuni organi di stampa delle critiche – scrive in una nota il presidente del Consiglio comunale Claudio Cardile – inerenti la lunghezza dei lavori d’Aula relativi alla seduta di Consiglio comunale del 15 ottobre scorso, dedicata al ‘Salva Messina’. Nel sottolineare che l’argomento in trattazione meritava un’ampia ed articolata esposizione da parte del Sindaco e la dovuta replica per chiarimenti ed approfondimenti da parte di tutti i Consiglieri comunali (che non hanno avuto anch’essi alcun limite di tempo), ci scusiamo per la durata dei lavori, precisando che su argomenti ritenuti di particolare rilevanza, questo Consiglio comunale sarà sempre disponibile a dare più spazio di quello indicato nel Regolamento, che sarà applicato per le sedute ordinarie. D’altronde a tale impostazione non si è opposto nessuno dei consiglieri che, con grande spirito di abnegazione, sono rimasti presenti per tutta la durate della seduta".

"Provvedimenti straordinari impongono un impegno altrettanto straordinario e tempi diversi. Lo stretto richiamo al Regolamento sarebbe apparso – conclude il documento – una limitazione alla presa di coscienza di ciascun consigliere in merito all’importanza dell’atto e alla sua ricaduta sul futuro della città”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook