Venerdì, 06 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
COMUNE

La Patrimonio Spa in cima all'agenda dell'amministrazione comunale di Messina

di
patrimonio messina, Messina, Sicilia, Politica
Palazzo Zanca, sede del Comune di Messina

«Oggi il patrimonio del Comune non produce reddito, ma danno erariale». Quantificabile in circa 2 milioni di euro l'anno. Così, in estrema sintesi, il sindaco di Messina Cateno De Luca ha spiegato, nelle scorse settimane, le ragioni che lo hanno spinto e lo spingono tutt'ora a programmare la nascita dell'ennesima società partecipata del Comune, la “Patrimonio Spa”.

Un argomento solo apparentemente messo da parte, ma che in realtà resta in cima all'agenda del sindaco.

Anzi, una priorità pressoché assoluta, come più volte sottolineato dallo stesso De Luca. C'è di più: secondo il sindaco «oggi nessuno può certificare quale sia il patrimonio immobiliare del Comune».

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione di Messina

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook