Lunedì, 22 Aprile 2019
stampa
Dimensione testo
CIRCOSCRIZIONE ISOLE

Europee in Sicilia, leader in campo: Salvini, Berlusconi e Meloni capolista

di

Carrelata di big di partito per le Europee del 26 maggio nella circoscrizione "Isole" di cui fanno parte Sicilia e Sardegna. Matteo Salvini guiderà la lista della Lega, Silvio Berlusconi quella di Forza Italia, Giorgia Meloni quella di Fratelli d'Italia.

Una candidatura che di fatto segna il suo ritorno in campo dell'ex Cavaliere. Alle sue spalle: Gabriella Giammanco, Salvatore Cicu, Gabriella Greco, Giuseppe Milazzo, Giorgia Iacolino, l'ex ministro dell'Agricoltura Saverio Romano e l'assessore comunale di Messina Dafne Musolino.

Ed è proprio Forza Italia, almeno in queste ultime ore, a dare le emozioni più forti correggendo in corsa i nomi nella lista annunciati dal commissario del partito in Sicilia, Gianfranco Micciché (che aveva spiegato di averne parlato direttamente con Berlusconi). Al contrario da quanto detto da Micciché, infatti, non è candidata la sarda Urania Papatheu ma la siciliana (di Palermo) Gabriella Giammanco.

Per non parlare dell'intenzione del sindaco di Catania, Salvo Pogliese, di lasciare Forza Italia. Un annuncio che potrebbe arrivare già oggi pomeriggio a liste chiuse per le Europee. A pesare la mancanza in lista di un candidato catanese a favore dei palermitani (Milazzo, Romano e la stessa Giammanco). Il primo cittadino etneo potrebbe guardare alla Lega: non è un caso la presenza in giunta Fabio Cantarella, responsabile Enti locali del partito di Salvini in Sicilia e assessore alla sicurezza al Comune di Catania.

Depositata in corte d'appello a Palermo anche la lista del M5s. A guidarla Alessandra Todde. Seguono Ignazio Corrao; Dino Giarrusso; Flavia Di Pietro; Matilde Montaudo; Antonella Corrado; Donato Forcillo; Antonio Brunetto.

Il senatore Stefano Candiani, commissario della Lega in Sicilia, ha invece depositato la lista del Carroccio. Il capolista è il vice premier Matteo Salvini, lo segue quindi Igor Gelarda, capogruppo della Lega in consiglio comunale a Palermo e responsabile regionale degli enti locali. Poi Angelo Attaguile, già deputato nazionale della Lega, l'imprenditrice trapanese Maria Concetta Hoops di Mazara del Vallo, Annalisa Tardino, ex candidato sindaco di Licata (Agrigento). Ed ancora, l'avvocato Francesca Donato, presidente dell'associazione Progetto Eurexit che sostiene l'uscita dell'Italia dall'Eurozona e già candidata alle europee 2014 sempre con la Lega Nord; il sardo Massimiliano Piu, tra gli esponenti della Lega più rappresentativi della provincia dell'Ogliastra e la sassarese Sonia Pili. Tra gli esclusi eccellenti, proprio Fabio Cantarella, assessore a Catania nella giunta di centrodestra di Salvo Pogliese, e assieme a Gelarda, responsabile della Lega degli enti locali nella Sicilia orientale.

Capolista per il Partito democratico sarà l'eurodeputata uscente Caterina Chinnici. Seguono il medico di Lampedusa Pietro Bartolo, Andrea Soddu, l'altra uscente la giornalista catanese Michela Giuffrida, l'ex sindaco di Ustica Attilio Licciardi, Virginia Puzzolo, Mila Spicola e il sindaco di Sambuca di Sicilia Leonardo Ciaccio.

La lista di Fratelli d'Italia per le Europee, dunque, sarà guidata dalla leader Giorgia Meloni. Alle sue spalle il senatore catanese Raffaele Stancanelli, la deputata Carolina Varchi, il sindaco di Avola Luca Cannata, la messinese Maria Fernanda Gervasi, l'avvocato Francesco Rizzo, la sarda Antonella Zedda di Cagliari, e Francesco Scarpinato, capogruppo in consiglio comunale a Palermo.

Il giornalista Corradino Mineo è capolista de La Sinistra per la circoscrizione Sicilia-Sardegna. Seguono Vera Pegna, il professore di arabo alla Kore di Enna Karim Hannachi, l'ambientalista Anna Bonforte, Matteo Iannitti di 'Catania bene Comune', Giovanna Cosenza, Omar Tocco e Cristina Ibba.

Ecco i candidati di Casapound. A guidare la lista il segretario nazionale Simone Di Stefano. Gli altri candidati sono Rosamaria Volcan, Francesca Caria, Giusy Morello, Giuliana Pinna, Pierluigi Reale, Vittorio Susinno e Luca Virdis.

Depositata in corte d'appello a Palermo anche la lista del Partito Comunista. Il capolista è Marco Rizzo, seguono Laura Bergamini, Alberto Lombardo, Giovanna Bastone, Giuseppe Doneddu, Silvia Stefani, Calogero (Gery) Bavetta e Eleonora D'Antoni.

Pronta anche la lista +Europa con capolista nella circoscrizione Isole Fabrizio Ferrandelli, consigliere comunale a Palermo; seguono la sarda Pietrina Putzolu, l'animalista Stefania Ficani, il farmacista messinese Giuseppe Sanò, Silvia Manzi della segretaria nazionale dei Radicali italiani, Marco De Andreis, storico esponente radicale, la bagherese Maria Saeli e il giovane bocconiano Elia Torrisi di Catania.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook