Lunedì, 23 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
COMUNE

Milazzo, lo spettro del commissariamento sulla variante al Piano regolatore

piano regolatore milazzo, Messina, Sicilia, Politica
Milazzo

Variante al Piano regolatore generale: si muove qualche carta. L'Ufficio tecnico di Palazzo dell'Aquila ha risposto alla Regione che aveva chiesto notizie sulla lunga fase di stasi informando gli uffici dell'assessorato al Territorio che sono stati acquisiti dal geologo e dall'agronomo gli studi geologici e lo studio agricolo-forestale a supporto della variante allo strumento urbanistico. Resta in sospeso il resto anche perché materialmente non ci sono le risorse per individuare un progettista o un gruppo di lavoro esterno che possa operare sullo schema di massima per renderlo tale da essere presentato in consiglio comunale.

Il sindaco Formica in più occasioni ha ribadito che avendo la disponibilità dei bilanci sarebbe pronto a rivolgersi all'esterno vista la carenza di tecnici al Comune. «Quando avremo i bilanci approvati valuteremo anche la possibilità di affidare all'esterno la redazione della variante al Prg - ribadisce il primo cittadino -. Così finirà questa telenovela che spesso diventa oggetto di polemiche e strumentalizzazioni».

Tra l'altro anche nel Piano anticorruzione approvato dalla Giunta si fissano delle scadenze ben precise riguardo allo strumento urbanistico che occorre rispettare per evitare ulteriori sanzioni che vanno oltre il commissariamento della Regione, più volte annunciato. Un argomento, questo, comunque che sembra non interessare più i cittadini convinti che alla fine sulla variante al Prg si sono costruiti da sempre solo veri e propri bluff elettorali visto che si sosteneva che era pronta. Dopo l'ex sindaco Nastasi ci ha provato Italiano e quindi Pino, ma sempre è venuto fuori un intoppo.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Messina della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook