Sabato, 16 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
ELEZIONI

Amministrative in Sicilia, da Caltanissetta a Mazara domani 5 Comuni al voto per il ballottaggio

Tra alleanze anomale e voglia di rivincita, domani si torna alle urne, dalle 7 alle 23, per il turno di ballottaggio in cinque dei sette Comuni siciliani, con popolazione superiore ai 15 mila abitanti, chiamati al voto lo scorso 28 aprile.

Unico capoluogo coinvolto è Caltanissetta, dove gli elettori saranno chiamati a scegliere fra i candidati alla carica di sindaco Michele Giarratana (37,39%), del centrodestra, e Roberto Gambino, del Movimento 5 stelle (19,92).

A Gela andrà in scena la sfida tra l’anomala alleanza che vede Forza Italia e Pd sostenere Cristoforo Greco (36,28%), e la compagine Lega, Udc, FdI e una lista civica che appoggia Giuseppe Spata (30,57%).

In provincia di Trapani ballottaggio nel Comune di Castelvetrano - che sceglie in sindaco dopo lo scioglimento per mafia - fra il candidato di due liste civiche, Calogero Martire (30,30%), ed Enzo Alfano del M5s (28,49%).

A Mazara del Vallo, fra Salvatore Quinci (31,51%), alla testa di liste civiche riferibili al centrosinistra, e Giorgio Randazzo (24,25%), in corsa per la Lega e civiche.

Infine, in provincia di Palermo, a Monreale, si sfideranno al secondo turno i candidati di liste civiche Alberto Arcidiacono (23,94%) e Pietro Capizzi (21,20%). Lo scrutinio avrà inizio nella stessa giornata di domani, subito dopo il completamento delle operazioni di voto. L’affluenza al primo turno si è attestata al 58,42%.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook