Sabato, 16 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
L'ANNUNCIO

Ex Province siciliane, Armao: "Evitato il dissesto, 100 milioni dal governo nazionale"

città metropolitane, ex province sicilia, Gaetano Armao, Giovanni Tria, Nello Musumeci, Sicilia, Politica
Il vicepresidente della Regione siciliana, Gaetano Armao

"Cento milioni da parte del governo nazionale oltre a quelli che abbiamo dato noi come Regione andranno subito alle Città metropolitane per scongiurare il dissesto delle ex Province. Cinquanta milioni andranno al trasporto pubblico locale, garantendo le autonomie locali e i servizi pubblici essenziali ai nostri cittadini".

Lo ha detto il vicepresidente della Regione Siciliana, Gaetano Armao oggi pomeriggio all'Università di Messina presentando la riforma della regione Sicilia su "La semplificazione amministrativa nella nuova normativa siciliana".

"Anche alcuni parlamentari - ha proseguito Armao -, tra i quali l'onorevole Prestigiacomo, hanno fatto bene a presentare un emendamento per le Città metropolitane per chiedere più fondi che però è stato bocciato. Anche noi già avevamo domandato 284 milioni ma il governo nazionale ha detto che oltre 140 milioni non poteva erogare. Compito comune ora è quello da domani di fare battaglia insieme per ottenere maggiori fondi e ciò sarà possibile ad ottobre con la nuova manovra di bilancio del governo nazionale. Nella manovra nazionale, nel contesto dell'accordo tra il presidente Musumeci e il ministro Tria sottoscritto a dicembre scorso, è prevista l'odiosa discriminazione nei confronti delle Città metropolitane siciliane con delle misure opportune per risolvere il problema".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook