Giovedì, 22 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
CITTÀ METROPOLITANA

Ex Province, a Messina vanno meno di 6 milioni: divampa la polemica

di
ex provincia messina, Bernardette Grasso, Messina, Sicilia, Politica
La sede dell'ex Provincia di Messina

C'è la Città metropolitana, coi suoi “dilemmi” finanziari e le sue casse piangenti, al centro dell'ennesimo botta e risposta tra il mondo sindacale (la Uil in particolare) ed il sindaco De Luca. In questo caso nella veste di sindaco metropolitano.

Con tanto di richieste di dimissioni che rimbalzano da una parte all'altra. Una polemica nella quale finisce anche l'assessore regionale alle Autonomie locali, la messinese Bernardette Grasso. E che ruota tutta attorno ad un balletto di numeri relativi ai fondi destinati alle ex Province.

Alla ex Provincia regionale di Messina sono state destinate somme analoghe a quanto assegnato al Libero Consorzio di Caltanissetta, che con meno della metà degli abitanti si è visti assegnati 5.210.000 euro a fronte dei 5.800.000 euro assegnati a Messina.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Messina della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook