Lunedì, 23 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
TRASPORTI

Messina, i conti dell'Atm al centro del dibattito politico di Palazzo Zanca

di

Quali sono i veri conti dell'Atm? L'azienda va davvero liquidata oppure no? Continua a essere l'azienda trasporti uno dei perni attorno a cui ruota il dibattito politico di Palazzo Zanca. Il ritorno dalle “vacanze”, previsto per martedì prossimo, si preannuncia già caldo.

Anche perché non è un mistero che proprio l'Atm sia uno dei “pallini” del sindaco Cateno De Luca che, va ricordato, dalla riuscita del doppio passaggio messa in liquidazione-creazione della nuova Spa, fece dipendere l'intero impianto del “Salva Messina” e del piano di riequilibrio ai tempi delle famose maratone d'aula del novembre scorso.

Sul tavolo ora ci sono due documenti, in particolare. Il parere negativo dei revisori dei conti di Atm al bilancio consuntivo 2018 dell'azienda e la relazione di oltre 40 pagine del commissario liquidatore Pietro Picciolo.

Dall'edizione di Messina della Gazzetta del Sud

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook