Mercoledì, 26 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica I borsisti di Messina Servizi protestano a Palazzo Zanca e chiedono incontro con sindaco
LAVORO

I borsisti di Messina Servizi protestano a Palazzo Zanca e chiedono incontro con sindaco

I borsisti della Messina Servizi, insieme al sindacato "SiCobas", in protesta questa mattina a Palazzo Zanca per chiedere un incontro urgente con il sindaco Cateno De Luca nel quale venga affrontato a 360 gradi il tema delle politiche del lavoro.

In totale sono stati 73 i beneficiari delle borse lavoro della durata di 3 mesi e oggi una delegazione è tornata in protesta al Comune per rivendicare una continuità occupazionale. Data l'assenza del sindaco De Luca, a riceverli è stata l'assessore Dafne Musolino che ha manifestato la possibilità di convocare un tavolo con il primo cittadino e gli assessori al ramo per il prossimo 15 gennaio.

"Troppo tardi" hanno risposto i manifestanti che vogliono mettere sul tavolo dell'Amministrazione alcune proposte per provare ad affrontare il dramma dei tanti disoccupati messinesi, per questo proseguiranno il presidio al Comune in attesa che il sindaco li riceva.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook