Lunedì, 24 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Rebus Asm a Taormina, bilanci non certificati dal 2011
LA PARTECIPATA

Rebus Asm a Taormina, bilanci non certificati dal 2011

di

Tempi sempre più incerti per l'uscita dell'Asm di Taormina dalla procedura di liquidazione. La conferma di uno scenario sempre più complesso è arrivata, in tal senso, dall'assessore alle politiche finanziarie, Alfredo Ferraro.

«L'obiettivo rimane quello di concludere, al più presto, la fase della liquidazione. Debbono essere certificati, comunque, i bilanci che risalgono addirittura al 2011», ha detto infatti l'esponente della giunta Bolognari. Bisognerà, insomma, far arrivare in Consiglio comunale quasi un decennio di bilanci dell'Azienda servizi municipalizzati, che proprio dal settembre 2011 si trova in una interminabile fase di commissariamento e liquidazione.

Dopo le festività si dovrà, in sostanza, decidere come procedere, valutando intanto se affidare la certificazione dei bilanci ad una società di revisione, ed esternalizzare quindi tale passaggio strategico, o se andare avanti attraverso procedure interne agli uffici dell'azienda e del Comune.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Messina della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook