Sabato, 31 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Comune di Messina, somme non dovute ai dirigenti: "Dovranno restituire un milione"
PALAZZO ZANCA

Comune di Messina, somme non dovute ai dirigenti: "Dovranno restituire un milione"

di

«Il sospetto era fondato: i dirigenti comunali hanno percepito in questi anni somme non dovute e dovranno restituire oltre un milione di euro». Un duro colpo per gli alti burocrati di Palazzo Zanca, compresi quelli andati in pensione nel periodo “incriminato”, tra il 2010 e il 2018.

Il sindaco di Messina - ricostruisce la Gazzetta del Sud in edicola - aveva annunciato già alla fine dello scorso anno la linea dura e ora, sulla scorta della relazione definitiva firmata dal segretario-direttore generale, la dottoressa Rossana Carrubba, conferma l’intenzione dell’Amministrazione comunale di Messina di riprendersi «le somme non dovute» che sarebbero state incassate in quasi un decennio.

Una vicenda molto complicata sul piano tecnico-finanziario quella relativa all’erogazione dell’indennità di risultato ai dirigenti comunali.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook