Domenica, 29 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Sant'Agata di Militello, stabilizzazione negata a 88 precari: secondo ricorso comunale al Tar
IL DIBATTITO

Sant'Agata di Militello, stabilizzazione negata a 88 precari: secondo ricorso comunale al Tar

di

Prosegue nelle aule dei giudici amministrativi del Tar di Catania la “battaglia giudiziaria” fra il Comune di Sant'Agata Militello e il Ministero dell'Interno a causa della mancata concessione dell'autorizzazione per la stabilizzazione degli 88 precari storici del Municipio.

Lo scorso 29 gennaio 2020, il Ministero dell'Interno, Dipartimento per gli Affari interni e territoriali, trasmise all'Amministrazione Mancuso la decisione della Cosfel numero 2, con la quale stabiliva di non approvare le deliberazioni della Giunta Mancuso 183 del 2019 e 186 del 2019, adottate all'Ente a seguito dell'ordinanza emessa del Tar Sicilia, sezione di Catania del 4 dicembre 2019, che accoglieva la domanda cautelare del comune, rappresentato dall'avvocato Rosario Ventimiglia, e sospendeva il provvedimento impugnato. Ad oggi, contrariamente a quanto riportato nella decisione della Cosfel numero 2 del 2020, non si ha notizia di alcuna impugnazione dell'ordinanza del Tar di Catania n. 775/2019 presentata da parte del Ministero dell'Interno.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Messina

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook