Martedì, 04 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Migranti, Musumeci contro la "Aita Mari": "Grave se Roma consentisse lo sbarco"
CORONAVIRUS

Migranti, Musumeci contro la "Aita Mari": "Grave se Roma consentisse lo sbarco"

Aita Mari, migranti, Nello Musumeci, Sicilia, Politica
Nello Musumeci

"Il governo della Regione dice no all’approdo della nave dell’Ong spagnola 'Aita Mari' con a bordo una quarantina di migranti e diretta al porto di Palermo. Sarebbe grave se Roma consentisse lo sbarco di queste persone, dopo il rifiuto di altri Paesi dell’Unione Europea, in un’Isola che vive con alta tensione gli effetti dell’emergenza epidemica». Lo afferma il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci.

Altre due persone sono state evacuate per motivi sanitari nella notte dalla Aita Mari, la nave della ong basca Salvamento maritimo humanitario, che si trova ora davanti alle coste palermitane con 34 migranti a bordo. «La
situazione sulla nave si complica col passare delle ore», spiega la ong.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook