Martedì, 20 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Fase 2, Sicilia pronta alle riaperture. Musumeci: "A metà mese una nuova ordinanza"
L'ANNUNCIO

Fase 2, Sicilia pronta alle riaperture. Musumeci: "A metà mese una nuova ordinanza"

Il 18 maggio sembra destinata a essere una data importante per la Sicilia. Bar, ristoranti, barbieri e parrucchieri scalpitano per poter riaprire. Il governo nazionale sceglie la strada delle aperture differenziate territori: solo se la curva dei contagi lo permetterà e sotto la responsabilità delle amministrazioni regionali.

"Penso che potremo allargare le maglie. Abbiamo chiesto al governo centrale di fare riaprire parrucchieri e barbieri, crediamo che possano aprire anche i negozi al dettaglio". L'annuncio è del governatore della Sicilia, Nello Musumeci, nel corso di una conferenza stampa nel corso della quale ha rivelato che a metà mese firmerà una nuova ordinanza.  Musumeci, però, raccomanda prudenza e bacchetta una parte dei siciliani:  "Ho visto troppe persone che vanno in giro senza mascherina".

Il ministro delle Autonomie Francesco Boccia ha esteso la lista anche a ristoranti e bar, l'ipotesi, dunque, è che in Sicilia anche queste attività potranno tornare a regime, mentre al momento limitano il loro servizio ai domicili e all'asporto.

"Stiamo lavorando su bar, ristoranti e parrucchieri - conferma Boccia - ma bisogna aspettare le linee guida dell'Inail per consentire loro di operare in sicurezza. Dal 18 maggio molte attività potranno riaprire e le Regioni che decideranno di farlo senza il rispetto delle linee guida Inail se ne assumeranno la responsabilità".

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook