Venerdì, 10 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Manifestazione del centrodestra anche in Sicilia, a Palermo in piazza il neo assessore Samonà
2 GIUGNO

Manifestazione del centrodestra anche in Sicilia, a Palermo in piazza il neo assessore Samonà

2 giugno, centrodestra, forza italia, fratelli d'italia, lega, Alberto Samonà, Sicilia, Politica
L'assessore regionale alla Cultura, Alberto Samonà

Manifestazioni del centrodestra in molte città siciliane contro la politica del governo nazionale. Sit in nelle piace di Messina a Trapani e ancora a Palermo, Catania, Siracusa.

«Siamo nelle piazze siciliane per lanciare la Fase tre della nostra democrazia». Così Matteo Francilia, commissario della Lega in provincia di Messina e sindaco di Furci Siculo, commenta la manifestazione «L'Italia non si arrende» lanciata dalle forze politiche di centrodestra nelle piazze italiane in occasione della Festa della Repubblica. Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia hanno organizzato manifestazioni comuni rispettose del distanziamento sociale anche nei nove capoluoghi siciliani.

A Palermo, in piazza Politeama, presenti tra gli altri al flash mob, il segretario della Lega siciliana Stefano Candiani e il neo assessore ai Beni culturali e all’Identitaà siciliana, Alberto Samonà.

Sui cartelli le scritte «Tempo scaduto. E’ l’ora dei fatti», «Stop sanatoria clandestini». Alle 18, davanti all’Assemblea regionale siciliana, la manifestazione contro la Lega e il governo Musumeci.

«Da Messina a Trapani e ancora a Palermo, Catania, Siracusa e nelle altre province siciliane - spiega Francilia - siamo nelle piazze delle nostre città per far partire la fase tre della nostra esperienza repubblicana. E’ una manifestazione di solidarietà nei confronti degli italiani che hanno combattuto la pandemia e che adesso vogliono riprendere in mano il loro destino contro un governo nazionale confusionario e incapace. Il Paese attende una risposta alla crisi economica e sociale, serve ridare fiducia alle imprese con la flat tax, aiutare veramente commercianti, artigiani e partite iva, azzerare la burocrazia e alleviare la pressione fiscale con lo stop alle cartelle».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook