Giovedì, 01 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Messina, il capogruppo del M5S avvia la raccolta firme per la sfiducia a De Luca
COMUNE

Messina, il capogruppo del M5S avvia la raccolta firme per la sfiducia a De Luca

La provocazione del sindaco Cateno De Luca sulla sfiducia è stata raccolta al volo dal capogruppo del Movimento 5 Stelle, Andrea Argento, che ha preparato e firmato per primo il "vero Salva Messina".

Attende adesso la risposta dei colleghi per arrivare alle 17 adesioni necessarie a portare la proposta in Aula, anche se a distanza di qualche ora si è registrato solo qualche timido sondaggio: «Dalle parole ai fatti, ho predisposto il documento che ci darebbe l'opportunità di liberare la città e mettere la parola fine alla pagina più triste della storia politica alle nostre latitudini».

«Poi quando beccherò il primo cittadino in Consiglio glie dirò tutto quello che realmente ci ha fatto vedere, o non vedere, negli ultimi 6 mesi di nulla totale. Magari gli torna la voglia di starsene a Fiumedinisi definitivamente», aggiunge Argento.

Lo stesso Argento in mattinata ha protocollato un'interrogazione urgente indirizzata al sindaco e all'assessore allo sport, Pippo Scattareggia, per conoscere lo stato dell'arte degli impianti sportivi. «Le stagioni stanno per ripartire dopo l'interruzione forzata di quella precedente causa Covid e le associazioni-società devono programmare la ripresa delle attività. Tutto resta fermo, immobile, nulla è mutato rispetto ad un anno fa: azzerate le risorse a Bilancio, nessun intervento agli impianti, bandi inesistenti e lo sport messinese a brancolare nel buio. Si può accettare tutto questo? Dopo quello che gli sportivi hanno passato, si rischia il colpo mortale causa mancata programmazione».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook