Venerdì, 18 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Emergenza migranti in Sicilia, Conte chiama Musumeci: incontro mercoledì a Roma 
IL VERTICE

Emergenza migranti in Sicilia, Conte chiama Musumeci: incontro mercoledì a Roma 

migranti, regione siciliana, Giuseppe Conte, Nello Musumeci, Sicilia, Politica
Il presidente della Sicilia Nello Musumeci con il premier Giuseppe Conte

L’emergenza migranti in Sicilia sarà al centro di un incontro fissato per mercoledì a Roma, a Palazzo Chigi, fra il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte e il governatore siciliano Nello Musumeci.

"Me lo ha comunicato poco fa lo stesso presidente del Consiglio, chiamandomi al telefono - ha riferito Musumeci -. L’incontro sarà tecnico-operativo".

"È stato quindi raccolto - prosegue il presidente della Regione - l’ennesimo invito che  ho rivolto ieri al premier per un confronto. Al governo centrale porteremo le ragioni che hanno animato e continuano ad animare il nostro impegno, per dare finalmente una priorità a questa infinita emergenza sanitaria e umanitaria che si consuma in Sicilia, dopo un decennio di silenzi e omissioni di Roma e Bruxelles".

Convocato anche il sindaco di Lampedusa, Totò Martello che questa matti8na aveva incontrato alcuni imprenditori, commercianti locali e cittadini sullo sciopero generale minacciato ieri: "Lo sciopero è stato rinviato - ha detto - in attesa delle risposte che arriveranno la Roma".

Martello ha proseguito: "Ci sono alcune cose che deve fare la Regione Sicilia nei confronti del popolo di Lampedusa e altre che devono essere fatte da Roma. Appena ci saranno i provvedimenti fatti, Conte verrà anche a Lampedusa. Che il governo ci convochi, vista l'emergenza che c'è a Lampedusa, è un fatto concreto".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook