Venerdì, 18 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Coronavirus in Sicilia, Musumeci: "Serve responsabilità, poco impegno delle prefetture"
LA POLEMICA

Coronavirus in Sicilia, Musumeci: "Serve responsabilità, poco impegno delle prefetture"

coronavirus, Nello Musumeci, Sicilia, Politica
Nello Musumeci

"La linea più dura non la decide la politica ma i numeri, la decide questo maledetto virus, non si può immaginare una misura restrittiva se i dati non suggeriscono l'opportunità di farlo. In Sicilia ho istituito 5 zone rosse, sono scelte sofferte e dolorose ma inevitabili, se i dati esulano da un andamento fisiologico io non posso determinare la chiusura. Abbiamo bisogno di fare appello al senso di responsabilità". Lo ha detto il governatore della Sicilia, Nello Musumeci, a Omnibus su La7, spiegando che è finito l’effetto paura, e "quando non c'è più paura ognuno si sente libero di comportarsi quasi a voler sfiorare il destino stando in giro senza mascherina. Questo atteggiamento è irresponsabile non solo per chi lo fa, ma anche alle persone con cui può imbattersi".

"Serve un’azione severa - ha aggiunto - non servono mille sanzioni, ne bastano dieci pesanti per diventare deterrenti. Vedo poco impegno da parte delle Prefetture, se si intensificasse l’azione di prevenzione e sanzionatoria basterebbero alcune azioni eloquenti. Serve un senso di responsabilità collettiva e individuale, le norme ci sono per essere rispettate e se facciamo ordinanze ma nessuno dice nulla è inutile farle".

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook