Mercoledì, 20 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Aiga Messina, l'avvocato Coppi ospite del webinar sui decreti "Ristori"
GIUSTIZIA

Aiga Messina, l'avvocato Coppi ospite del webinar sui decreti "Ristori"

L'avvocato Franco Coppi, decano dei penalisti italiani, è intervenuto sulle novità legislative introdotte dai recenti decreti cd “Ristori” e “Ristori bis” e sul tema dell’emergenza carceraria in occasione del webinar organizzato dalla sezione messinese dell’AIGA unitamente alla Scuola Superiore della Magistratura locale. AIGA Messina si è detta onorata di ospitare – seppur virtualmente - una delle voci più autorevoli dell'Avvocatura Italiana ed Europea.

"Soprattutto, in un periodo di schizofrenia del legislatore, l'illustre punto di vista del professor Coppi ha regalato, a noi giovani avvocati, uno stimolo a riflettere su ciò che sarebbe opportuno modificare per un migliore funzionamento della giustizia penale in Italia", ha scritto il presidente Ernesto Marcianò.

All'incontro, ha preso parte anche Alfredo Sicuro, presidente della Corte di Appello di Messina, il quale ha evidenziato le problematiche relative alle varie scadenze dei termini, previsti sia in caso di partecipazione in presenza delle parti, sia in caso di svolgimento cartolare dell'udienza, dovendo in questa ultima ipotesi, il Procuratore Generale trasmettere le conclusioni scritte alla cancelleria della Corte di Appello che dovrà, a sua volta trasmetterla ai difensori. Affermando, infine, che la cartolarizzazione del processo d’appello consente al Giudice di decidere da casa “in pigiama” le sorti del giudizio.

All'incontro hanno preso parte anche Angela Sciavicco e Antonella Machì, rispettivamente direttrice e comandante della Polizia Penitenziaria della casa circondariale Gazzi di Messina, le quali hanno sottolineato come l'emergenza sanitaria stia comportando dei notevoli problemi all'amministrazione penitenziaria, poiché ogni accesso all'esterno deve essere attentamente monitorato al fine di evitare l'ingresso del virus negli istituti penitenziari. In particolare, in caso di operazioni di polizia giudiziaria in cui vengono eseguite numerose misure cautelari, alla necessità dei controlli, si aggiunge anche quella di reperire spazi utili all'isolamento dei soggetti arrestati, i quali devono essere sottoposti ai vari tamponi molecolari.

L'incontro è stato moderato dal vice presidente di AIGA Messina, Luigi Azzarà, ed ha visto interlocutori degli illustri relatori Giuseppe Irrera, responsabile nazionale di Giunta AIGA di diritto Penale e Procedura Penale, e il Presidente nazionale AIGA, Antonio De Angelis.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook