Mercoledì, 04 Agosto 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Infrastrutture in Sicilia, Cancellieri: “Sblocchiamo altre sei opere"
LAVORI

Infrastrutture in Sicilia, Cancellieri: “Sblocchiamo altre sei opere"

Interventi per un valore complessivo di circa 2 miliardi di euro: si va dal ponte Corleone a Palermo, alla realizzazione della SS 284 "Occidentale Etnea" fino alla variante Trapani-Marsala-Mazara del Vallo
Sicilia, Politica
Giancarlo Cancelleri

“Pronto per le verifiche delle commissioni competenti del Parlamento, il nuovo elenco di opere da sbloccare. Ancora tanto Sud e tanta Sicilia nella visione di rilancio del lavoro e dello sviluppo commerciale che il Governo ha per il nostro Paese” commenta il Sottosegretario al Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili, Giancarlo Cancelleri.

“Sono 6 le opere inserite in questo secondo elenco, per un valore complessivo di circa 2 miliardi di euro. È un segnale di attenzione importante per la Sicilia perchè saranno commissariate opere strategiche che, negli anni, hanno subito forti rallentamenti e messo a dura prova i territori. Dal ponte Corleone a Palermo, opera di competenza comunale sulla quale però abbiamo deciso di intervenire sia con un commissario che con i fondi necessari, assumendoci una responsabilità importante alla metropolitana di Catania, importante opera del trasporto pubblico locale, intervento che prevede il prolungamento fino all’aeroporto di Fontanarossa per dare presto al territorio, l’infrastruttura e il servizio all’altezza degli standard europei che Catania merita. E ancora, la realizzazione della SS 284 "Occidentale Etnea" (ammodernamento del tratto Adrano-Catania), la tangenziale di Gela su cui ho fortemente voluto il commissariamento per dare un segnale di attenzione alla città e al territorio, la variante Trapani-Marsala-Mazara del Vallo che permetterà di raggiungere l'ospedale di Marsala e l'aeroporto di "Birgi" in maniera veloce e il bypass ferroviario di Augusta sulla tratta Catania-Siracusa con il completamento dell'intermodalità ferroviaria nel porto megarese” elenca brevemente Giancarlo Cancelleri.

“Sono davvero soddisfatto dei grandi passi fatti dal Governo verso la sburocratizzazione e il commissariamento di tante opere strategiche. Questa volontà porterà ad una ripresa economica, occupazionale e infrastrutturale importante soprattutto al sud, territorio per il quale mi sono speso particolarmente sempre per la necessità di permettere una ripresa dell’intero Paese sviluppando il sud e ponendo le basi per superare quel gap infrastrutturale che da sempre colpisce il territorio ed i cittadini. Con questo secondo decreto diventano 101 le opere commissariate, per un valore complessivo di circa 100 miliardi di euro, di cui 40 al Sud (42%) e il resto suddiviso fra centro e nord, insomma in dato che denota l'attenzione che ha questo governo per il meridione”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook