Lunedì, 28 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Regionali Sicilia, l'ex Iena Ismaele La Vardera sarà portavoce di De Luca in campagna elettorale
L'INDISCREZIONE

Regionali Sicilia, l'ex Iena Ismaele La Vardera sarà portavoce di De Luca in campagna elettorale

di
L’ex sindaco ieri aveva annunciato: “Siamo pronti a presentare un personaggio di spicco che saprà imprimere una spinta decisiva al nostro progetto di liberazione della Sicilia dalla banda bassotti della politica"

Sarà la “Iena”, anzi, la ormai ex Iena Ismaele La Vardera il “portavoce”, ad affiancare Cateno De Luca nella campagna elettorale per le Regionali d’autunno. Ieri il 29enne palermitano ha annunciato l’addio alla trasmissione di Italia Uno, dove era tornato dopo una prima “incursione” nella politica siciliana che aveva fatto molto discutere: il docu-film “Il sindaco”, girato nel 2017, quando lo stesso La Vardera si candidò alle elezioni amministrative di Palermo per raccontarne tutti i retroscena, da quelli dei palazzi del potere ai contatti con la mafia. Tant’è che in coincidenza con l’uscita del film, La Vardera e la sua famiglia furono posti sotto protezione. Adesso la ex Iena torna in Sicilia “perché ho un conto in sospeso”, dice agli spettatori, e “per cambiarla insieme a voi”.

E insieme a Cateno De Luca? Nessuna conferma ufficiale, ma le indiscrezioni vanno tutte verso questo strano “matrimonio”, che verrà celebrato domani a Palazzo dei Normanni. Da settimane sono continui gli “abboccamenti” tra la Iena e De Luca , durante le dirette di quest’ultimo. Anche le parole usate da La Vardera contro “la banda bassotti della politica”, e i like a pioggia al suo post da parte dei fedelissimi di De Luca, rappresentano più di un indizio.

L’ex sindaco ieri aveva annunciato: “Siamo pronti a presentare un personaggio di spicco che saprà imprimere una spinta decisiva al nostro progetto di liberazione della Sicilia dalla banda bassotti della politica, un volto che personifica lo spirito, il valore che Sicilia Vera intende trasmettere. Per queste e altre ragioni che illustreremo nel corso della conferenza stampa (in programma domani, ndr) abbiamo anche deciso di ufficializzare la sua nomina come Portavoce regionale del movimento”. E oggi, a domanda diretta, si limita a rispondere: “Sarebbe una bella cosa…”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook