Giovedì, 12 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
IL BILANCIO

Patente, lezioni di vela e pugilato: progetto a Palermo per oltre 50 giovani del Malaspina

Si è concluso il progetto Giovani Leader, finanziato dal dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri, e realizzato a Palermo presso gli Uffici del Centro per la Giustizia Minorile per la Sicilia, complesso Malaspina, che ha visto aderire oltre 50 giovani (14-21 anni) del circuito penale in carico agli Uffici del Centro di Palermo.

La conferenza stampa di chiusura si è tenuta a Palermo e ha presentato al pubblico i risultati ottenuti dal progetto.

Il progetto si è sviluppato su diverse azioni finalizzate al recupero e all’integrazione dei ragazzi coinvolti nel progetto, e sottoposti a misure quali la messa alla prova, ovvero, ragazzi in fine pena. Tra le azioni più innovative e significative vanno segnalate:

L’Azione “Guida Sicura”, innovativa a livello nazionale, ha visto partecipare 20 ragazzi, dei quali 11 hanno conseguito la patene di guida B. Per la prima volta in Italia sono stati organizzati dei corsi per conseguire la patente di guida all’interno degli uffici di un centro per la Giustizia Minorile.

L’Azione “Formazione velica”, ha visto partecipare 10 ragazzi che hanno acquisito le competenze e l’esperienza di base per andare in barca a vela e per far parte di un equipaggio velistico, quali quelli della Lega Navale Palermo Centro che ha gestito questa azione.

L’Azione “Laboratorio sportivo Pugilato/Muay thai”, condotto dal Maestro Nicola Caravello, ha visto partecipare 20 ragazzi, ed è stato un laboratorio finalizzato a far apprendere ai ragazzi come scaricare l’aggressività in modo positivo e sportivo, oltre a migliorare l’autocontrollo e l’autostima.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook