Martedì, 12 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
LA PICCOLA CUCINA

A New York il ristorante “doc” di Gioele che parla rigorosamente messinese

di
il più giovane chef d'Italia, new york, ristorante messinese, Gioele La Rosa, Lucà Giuseppe, Messina, Sicilia, Società
Gioele La Rosa

Lucà Giuseppe, per tutti Pino, finì sui giornali come “il più giovane chef d'Italia”. Era conosciutissimo a Messina e ad ogni inaugurazione la sua presenza era sinonimo di qualità, e con il suo esempio, che resta vivo, ha guidato i passi di suo nipote, Gioele La Rosa, che ha conquistato New York con la sua cucina.

La passione per i fornelli dopo gli studi è diventata un vero lavoro e così il giovane messinese ha girato in lungo e in largo scoprendo nuove realtà, ma soprattutto nuovi sapori: «Sono stato in Francia, Spagna, Germania e Bulgaria e ho avuto modo di allargare i miei orizzonti. Ho deciso, poi, di tornare nella mia terra e alle mie origini». Da qui un periodo in cui il ragazzo cerca se stesso e uno scopo, consapevole che l' ambizione non lo avrebbe portato mai ad accontentarsi e che il suo vero punto di forza, in fondo, era in quella cucina di casa, che non ha uguali: «Oggi ho capito che avevo bisogno di tornare per riaccendere e ravvivare la passione che avevo dentro. L'idea di venire a New York non c'è mai stata, ma un giorno uno chef che conoscevo mi ha detto che cercavano un cuoco con le mie caratteristiche e così senza pensarci due volte ho fatto subito i bagagli».

Il 20 settembre del 2015 è iniziata questa nuova avventura in un' osteria piccina ma accogliente, “La piccola cucina”: «É un posto bello perché è una realtà siciliana in America. In cucina parliamo dialetto e tutto richiama la nostra regione». E le soddisfazioni sono state tante. Infatti Gioele, che ha iniziato come “ultima ruota del carro”, in poco tempo ha avuto modo di farsi apprezzare dai proprietari. E così di questo locale, da un anno, non solo è lo chef ma anche il gestore: «Abbiamo raggiunto dei risultati che non ci saremmo aspettati e il nostro è diventato il ristorante numero 1 di New York ».

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione di Messina in edicola.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook