Mercoledì, 18 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
NUOVI MODELLI

Asp di Messina, sviluppati due sistemi all'avanguardia per i malati cardiologici

Asp di Messina, Sindromi coronariche acute, Nino Giallanza, Messina, Sicilia, Società
Asp Messina

L'Asp ha sviluppato due nuovi modelli organizzativi che integrano e migliorano le procedure delle nuove reti tempo dipendenti già esistenti: ovvero il percorso diagnostico terapeutico delle Sindromi coronariche acute senza sopra slivellamento del tratto St (Nstemi) e la procedura consulenza in cui si utilizza la telecardiologia con Lifepak per i presidi ospedalieri di Barcellona-Milazzo.

Sono orientate sia al miglioramento dei servizi offerti, sia al razionale impiego delle risorse aziendali. "Il primo modello organizzativo - dice Nino Giallanza, Risk manager dell'Asp di Messina - ha l'obiettivo di eseguire in tempi adeguati la procedura invasiva coronarica, non saturare i posti letto del centro Hub dell'ospedale di Patti e ridurre i tempi di ricovero nei centri spoke degli ospedali di Milazzo e S. Agata Militello".

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud - edizione Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook