Lunedì, 24 Febbraio 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società La "Buonasanità" a Messina c'è, sei medici candidati al premio
ISTITUTO DON BOSCO

La "Buonasanità" a Messina c'è, sei medici candidati al premio

di

Il teatro dell'Istituto Don Bosco ha ospitato la manifestazione “Buonasanità a Messina c'è”, organizzata da Fratelli d'Italia, in collaborazione con il centro studi La Fenice.

L'iniziativa, promossa per presentare i candidati del premio Buonasanità 2020, che si svolgerà il prossimo 18 aprile, è stata aperta da una poesia di Rossana Lisitano e presentata dal dott. Giovanni Caminiti, direttore tecnico del centro studi La Fenice e presidente del dipartimento Sanità di FdI Messina.

«A chi commenta dicendo che i medici devono fare fatti e non passerelle - ha dichiarato -, rispondo che i fatti ci sono, e che da 13 anni li portiamo in scena con il premio Buonasanità. Nel nostro territorio, abbiamo infatti, eccellenze che sono di livello nazionale».

L'articolo completo nell'edizione odierna di Messina della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook