Giovedì, 29 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Ospedali dipinti, il progetto arriva anche a Messina: opere al policlinico
L'INIZIATIVA

Ospedali dipinti, il progetto arriva anche a Messina: opere al policlinico

Ospedali dipinti sbarca per la prima volta in Sicilia e realizza un’opera importante nei reparti del policlinico di Messina. “L’isola del Sorriso” e “Acquario” renderanno più accoglienti i reparti pediatrici del policlinico di Messina e i bimbi potranno ammirare le opere del maestro Silvio Irilli.

L’idea è nata grazie all’associazione ABC (Amici dei Bimbi in Corsia) che opera da 10 anni al policlinico di Messina a fianco dei bimbi ospedalizzati per rendere il loro ricovero meno traumatico. È stata effettuata una raccolta fondi sulla piattaforma Eppela.com che ha riscosso notevole successo.

Era tutto pronto, poi il Coronavirus ha bloccato tutto e adesso, dopo il lockdown, finalmente il sogno diventa realtà.

ABC, negli anni,  ha realizzato vari progetti, tra sale giochi, poltrone letto per le mamme ricoverate insieme ai bimbi, una cucina attrezzata, tv in vari reparti e tanto altro. Un volontariato “visibile e tangibile” che è stato sempre apprezzato dai piccoli degenti e dalla struttura ospedaliera. Ovviamente quello di Ospedali Dipinti è il più importante che corona un sogno.

Ospedali dipinti non è una Onlus o una Fondazione, ma è un progetto artistico a disposizione di Onlus, Fondazioni e privati che vogliono Donare reparti dipinti a strutture ospedaliere. Grazie all’intuizione del maestro Silvio Irilli, molti ospedali italiani sono diventati a “misura di bambino”, con ben 3.185 metri quadri dipinti.

Lunedì 20 luglio alle 10.30 si terrà per la cerimonia di inaugurazione della nuova area di accoglienza del padiglione NI e della unità di neuropsichiatria infantile “L’isola del sorriso" e del nuovo pronto soccorso pediatrico "Acquario".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook