Venerdì, 14 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Il Coronavirus stravolge la Vara di Messina: niente processione ma restano le messe
LA FESTA

Il Coronavirus stravolge la Vara di Messina: niente processione ma restano le messe

di

Mancava solo l'ufficialità e ieri è arrivata: com'era avvenuto, nella storia, solo dopo il terremoto del 1908 e negli anni della seconda guerra mondiale, il 2020 verrà ricordato come l'anno senza processione della Vara. La decisione è stata presa ieri mattina, nel corso di una riunione in prefettura alla quale hanno partecipato, oltre al prefetto, il sindaco, il questore e l'arcivescovo.

Si è deciso dunque che «la festa dell'Assunta sarà caratterizzata esclusivamente da iniziative di carattere religioso». Ecco quali: il 15 agosto, in Cattedrale, verranno celebrate le Sante Messe alle 8.30, 10.30, 12.15 e 19. Il solenne pontificale sarà presieduto dall'arcivescovo, mons. Giovanni Accolla, alle 19.

Alle 21, i fedeli saranno invitati a partecipare alla recita del Santo Rosario. Quindi un “pezzo” di Vara sarà comunque donato alla città.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Messina della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook