Mercoledì, 22 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo
SERIE D

Il Messina guarda già al derby con l'Igea

di
calcio, messina calcio, serie d, Messina, Sicilia, Sport
Il presidente del Messina Pietro Sciotto e l'attaccante Pietro Arcidiacono

Ripresa degli allenamenti ieri pomeriggio al “Franco Scoglio” per i giallorossi, che si sono ritrovati in campo dopo l’amaro esordio casalingo contro il Bari. La parola d’ordine in casa giallorossa è una sola: il campionato del Messina inizia domenica prossima, con il derby contro l’Igea Virtus, per il quale gran parte delle speranze di ripartenza sono legate ai volti nuovi, gli ultimi botti del mercato giallorosso: Gael Genevier e, soprattutto, Pietro Arcidiacono, ancora in attesa dell’esordio in maglia giallorossa.

“Le mie prime sensazioni in giallorosso - ha dichiarato ieri Arcidiacono – sono positive, ma lo erano anche sabato scorso, durante la rifinitura con i compagni. Ho trovato un buon gruppo, anche se dopo la sconfitta contro il Bari è un po’ giù di morale. Ma quando perdi 3-0 n casa ci può anche stare; il bello del calcio, però, è che domenica si gioca ancora e ti puoi rifare subito; quindi, dobbiamo stare sempre sul pezzo e continuare a lavorare con serenità”. Per vestire il giallorosso, Arcidiacono è sceso di categoria. Un lungo corteggiamento da parte del Messina, ma poi un’intesa immediata.

“Quando sono arrivato a Messina non sono state necessarie grandi parole: con il presidente Pietro Sciotto ci siamo soltanto guardati negli occhi, ed è stato sufficiente. Conosco bene Messina come piazza calcistica, e anche se sono sceso di categoria qui sembra tutto tranne che serie D; l’obiettivo mio e dei miei compagni è di riportare prima possibile questa piazza e questa società lassù, dove merita di stare”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook