Domenica, 20 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
SERIE D

Fc Messina, un pareggio di rigore: col Biancavilla 2-2 tutto dal dischetto

di

Domenica di rigore per Biancavilla ed Fc Messina. Una sfida conclusasi con il risultato di 2-2 deciso da ben quattro rigori. Se il punto fa sorridere la squadra di Pidatella, matricola terribile di questo campionato, è grande il rammarico per la formazione di Costantino in avanti di ben due reti.

Si sapeva già che ai piedi dell'Etna non fosse semplice ma la squadra messinese aveva voglia di far punti e addirittura ha anche sfiorato la vittoria. Aveva cominciato bene l'Fc Messina con un 4-3-3 che aveva messo in difficoltà i padroni di casa.

Partenza sprint per i messinesi che al 4' tentano il colpaccio con un diagonale di Carbonaro dalla distanza ma il pallone termina sopra la traversa. Passano pochi minuti e gli ospiti ci provano con Correnti ma l'estremo difensore etneo salva. Dopo 20' circa arriva il primo tiro dei padroni di casa con Maimone ma il pallone va fuori.

L'Fc Messina palla a terra ed in velocità tenta di mettere in difficoltà il Biancavilla con Carbonaro che calcia sopra la traversa. Al 24' cambia il risultato. Azione firmata da Correnti e Carbonaro con quest'ultimo atterrato in area. Per l'arbitro è rigore che trasforma lo stesso Carbonaro. I giallorossi sulle ali dell'entusiasmo cercano il raddoppio con Carrozza che manca il tap-in vincente.

Si rivede la squadra di Pidatella, sempre attenta, ma l'Fc si difende come può. Al 37' Fc vicino al raddoppio con Aladje di testa ma Genovese è bravo a salvare all'incrocio. È il preludio al gol che arriva un minuto più tardi ancora su calcio di rigore dello stesso Aladje che raddoppia che di fatto chiude il primo tempo.

Nel secondo tempo, Pidatella mischia un po' le carte alla ricerca della ricorsa. Pochi minuti di gioco ed il Biancavilla accorcia le distanze su rigore per un fallo di Fissore su Rabbeni con il messinese Daniele Ancione che sigla l'1-2. Al 53' i giallorossi sfiorano la terza rete con una giocata tutta in velocità tra Correnti e Carbonaro con quest'ultimo che tenta la bordata che viene neutralizzata dal buon Genovese.

Il Biancavilla che comincia a mostrare gli artigli rimane in 10 uomini per l'espulsione di Viglianisi per un fallo su Brunetti. Passato pochi minuti e anche l'Fc Messina rimane in dieci uomini per l'espulsione di Brunetti che commette fallo di rigore su Rabbeni. Questa volta dagli undici metri ci va Maimone che agguanta il pareggio. Il Biancavilla tenta il colpaccio nei minuti di recupero con Ancione ma il pallone viene salvato da Aiello.

TABELLINO

BIANCAVILLA-FC MESSINA 2-2

Marcatori: 24' (rig.) Carbonaro, 38' (rig.) Aladje, 2' st (rig.) Ancione, 35' st (rig.) Maimone.

Biancavilla: Genovese 7, Tedeschi 6, Maimone 6,5, Maiorano 6 (20' st Amaya 6), Scoppetta 6, Bonaccorsi 6, Graziano 6 (1' st Condorelli 6), Viglianisi 5, Rabbeni 6,5 (36' st Lucarelli 6), Ancione 6,5, Guerci 6. All. Pidatella 6.

Fc Messina: Aiello 6,5, Giuffrida 6 (38' st Melillo 6), Marchetti D 6, Carbonaro 7 (33' st Bevis 6), Fissore 6, Aladje 6,5, Carrozza 6 (36' st Casella 6), Marchetti A 6, Quitadamo, Brunetti 5, Correnti 7. All. Costantino 6.

Arbitro: Marchioni di Rieti 6.

Note: ammoniti Fissore (M), Tedeschi (B), Viglianisi (B), Correnti (M), Aiello (M), Carbonaro (M). Espulsi al 28' st Viaglianisi (B) e al 34' st Brunetti (M) entrambi per fallo su avversario. Recupero: 2' e 4'.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook