Sabato, 23 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Sport

Home Sport Giro d'Italia, il messinese Maurizio Guanta "in gara" contro la distrofia di Duchenne del figlio
PALERMO

Giro d'Italia, il messinese Maurizio Guanta "in gara" contro la distrofia di Duchenne del figlio

Pedalerà per dare voce alla lotta contro la distrofia muscolare di Duchenne, malattia degenerativa da cui è affetto il figlio Edy. Maurizio Guanta lo farà in occasione della partenza del Giro d'Italia in programma domani con la crono individuale Monreale-Palermo (16 km).

Maurizio Guanta, messinese di 47 anni, è ciclista per passione ma, sopratutto, è il padre di Edy, un bambino di 13 anni affetto dalla distrofia muscolare di Duchenne, una malattia degenerativa che colpisce i muscoli del corpo e per la quale, purtroppo, non esiste cura. Con un’incredibile forza d’animo, Maurizio ha deciso di non arrendersi e di dare il suo contributo per portare luce su questa malattia.

Guanta è socio di Parent Project aps, l’associazione di genitori di bambini e ragazzi affetti dalla distrofia muscolare di Duchenne.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook